Pagine

mercoledì 9 luglio 2008

* Bilbolbul

Tutto ha origine da un ricordo d'infanzia, una torta che la Mami preparava quando io e i miei fratelli eravamo bambini, che è rimasta impressa nella memoria, non so se perché era al cioccolato o per il nome così strano BILBOLBUL...
Recuperata la ricetta (dal Talismano della Felicità di Ada Boni), l'ho leggermente modificata, ho scoperto che fa impazzire grandi e piccini che si trovano a fare colazione durante le loro vacanze a bordo: è leggera, profumata a saporita, ottima da inzuppare nel latte o nel the del mattino.
E' diventata una consuetudine.
Il suo nome curioso però ha suscitato non poca curiosità, per cui ho fatto una ricerca e ho scoperto che....
Bilbolbul è il nome di un bambino africano protagonista di una serie di fumetti pubblicata sul Corriere dei piccoli fin dal primo numero, uscito nel lontano 27 dicembre 1908!
Il suo creatore è Attilio Mussino ed è considerato convenzionalmente il primo fumetto italiano.
Bilbolbul vive avventure
strane e surreali nel suo villaggio in Africa; la sua caratteristica principale era la peculiare abilità di adeguarsi fisicamente alle metafore con cui venivano narrate e commentate le sue gesta: quindi cambiava spesso colore, diventando rosso per la vergogna o verde di rabbia, per aguzzare l'ingegno faceva uso di un tornio, riusciva, con un gesto degno del miglior illusionista, a farsi realmente in quattro e così via.
I fumetti di quel tempo non avevano ancora le "nuvolette" dei dialoghi, ma la storia veniva narrata da un narratore esterno, spesso attraverso delle filastocche in rima.

eccone qualche esempio trovato in rete:
Bilbolbul

1- Nel domestico tukul, ruba un uovo Bilbolbul, rompe il guscio e con piacere quel ghiotton s'accinge a bere;

2 - Ecco avvolta in bianco sciamma a sgridarlo vien la mamma, all'asperrima rampogna divien rosso di vergogna.

3 -Vien punito. Il fratellino ha i banani del giardino: per l'invidia il cattivone giallo è già come un limone.

4 - I monelli del paese or con lui sono alle prese, Bilbolbul la calma perde: per la rabbia divien verde.

5 - Nel tukul va di galoppo del papà prende lo schioppo, spara e udendo quel fragore divien bianco dal terrore.

6 - Dal papà - chi ormai le scampa? egli fugge, salta, inciampa, oh meschin! si leva su tanto pesto che par blu.

7 - La sua mamma si dispera a vedergli quella cera, un figliuol di quel colore della casa è il disonore.

8 - Un vecchion molto sapiente vien chiamato immantinente, Bilbolbul negro è di nuovo come quando rubò l'uovo.

Bilbolbul
1 - Con sorpresa dei moretti, alla porta del tukul quando meno te l'aspetti ecco appare Bilbolbul.

2 - Dice il babbo: "Più vedere non ti vo', figlio ribelle!" Dice il bimbo: "Non temere ora sto cambiando pelle.

3 - Son passate le follie, per la vita che mi resta ho imparato a spese mie che convien quadrar la testa;

4 - Al lavoro, le mie mani, use all'ozio, ormai son pronte. Cominciando da domani alta vo' portar la fronte.

5 - Ai più bravi non la cedo, ma li imito, li raggiungo! " Dice il babbo: "Non ci credo!" Bilbolbul fa il muso lungo.

6 - E la mamma impietosita con la lima e lo scalpello glielo accorcia di tre dita, lo riduce tondo e bello.




E' probabile che questo fumetto abbia ispirato ad Ada Boni il nome di questa ottima torta al cacao... io trovo la cosa molto carina, e in più adesso saprò cosa dire quando mi chiederanno che significa Bilbolbul!

ah! Bilbolbul è anche il nome di una rassegna dedicata ai fumetti che si tiene a Bologna a marzo...

26 commenti:

thecatisonthetable ha detto...

Qui è thecat molto contento,
a far la torta corre veloce come il vento.

Mentre taglia la prima fetta,
dice Grazie lavagnetta!

Belva ha detto...

ma che bello questo post
e ora scrivo in rima proprio appost
mi è piaciuto il racconto
ed ad assaggiar la torta sono pronto
resta solo un problemino
dove trovo il tempo nel mio casino?
Ma sono onesto non è una scusa
verrò presto nella tua cambusa
e sperando nei delfini
e magari dei Martini
ti saluto mia amichetta
ma...non si potrebbe avere la ricetta?

Baol ha detto...

Una vacanza sulla barca dovrebbe essere una cosa bellissima :)

tatuanja ha detto...

Ma è fantastico! Pensa a cosa pubblicavano sul Corriere dei piccoli...

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

Fantastico! ho scatenato i commenti in rima!

@Cat
Cara Cat mi fai felice,
lavagnetta te lo dice...
domattina a colazione
stai attenta alla porzione,
che se esageri la fetta
la bilancia poi ti aspetta!

@Belva
Che idea meravigliosa
non usare più la prosa!
Ma sei stato poco attento
nel tuo leggere il racconto:

se tu guardi dove il nome
della torta è tinto in rosso,
clicca sopra, salta il fosso,
e ti trovi dentro al sito, dove c'è del fare il come...

@Baol
ti assicuro amico mio
che nessuno - vivaddio!-
fino ad ora s'è pentito
d'aver scelto questo sito
per passar le sue vacanze in letizia e simpatia,
con la pancia sempre piena
e la mente in allegria!

@Tatuanja
Bella sub rossocrinita
io mi sono scimunita
a comporre questi versi
ogni volta un po' diversi.
Ora entro in piena crisi
i neuroni son divisi,
la mia mente sta bollendo
ma m'en vado sorridendo!
Il Corriere e il caro Belva
m'hanno messo in una selva
intricata e nera assai...
riuscirò ad uscirne mai??

ahahahahaha quanto mi sono divertita!!!!
ciao a tutti :o)

Belva ha detto...

Or nel tunnel siamo entrati
noi che del mar siam malati
di questi versi forsennati
nelle vesti di poeti siam già calati

Ed ora io ti dico sempre in rima
che la mia richiesta di cui prima
era un modo come un altro
per mostrarmi poco scaltro

Certo che sbadato
al color non ho badato
di quel dolce così buffo
nel qual vorrei fare un tuffo

ma se dico tuffo sai a che penso?
al mio amore così immenso
Per quel posto dove ora
tu hai eletto a dimora
in giorni come questo
non sono allegro ma sono mesto
non ha senso ancora barare
ragazzi, a me, manca il mare!!!

thecatisonthetable ha detto...

Io del mare ho gran paura
non mi butto all'avventura

Già lo sa la Lavagnetta
dolce Olivia mia diletta

Il terror dei mostri marini
blocca programmi e gestisce destini

Prima o poi io lo farò:
in vacanza con i marinai mi lancerò

La Filibusta, l'Elba e la cucina barcalinga
faranno il miracolo con me che sulla terra ferma erro raminga

mediterraneapassione ha detto...

Il corriere dei piccoli ha lanciato anche Corto Maltese ... mhhh ... Lo stò rileggendo e avevo già in testa di scriverci un bel post ...

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

@Belva e @Cat
La Filibusta, puledra del mare,
vi aspetta per quando vorrete arrivare.

Tuffi, risate e manicaretti
faranno quei giorni allegri e perfetti.

Niente tristezza, né mostri marini
solo relax e i cari delfini.

@Miky Corto Maltese è sempre stato uno dei miei preferiti... non vedo l'ora di leggere il tuo post.

aguamala ha detto...

che bel post nostalgico...sembra di sentire il profumo delle pagine invecchiate...
purtroppo di bei fumetti ne sono rimasti ben pochi...
Il corriere dei piccoli ne ha sfornati di talenti...Mi viene in mente la Pimpa...Tenera, poetica...
Pratt è un'altra storia...quella è pura poesia disegnata...
Ancora non ho letto l'articolo, ma sbirciando, ho visto delle foto bellissime!
Una fetta di torta la magnerei proprio eheh!
bello poter dare una storia anche a dei cibi. li rende meno impersonali e acquistano un doppio gusto...si mangiano anche con la mente persa in immagini...
:D buona giornata!!!

tatuanja ha detto...

Nel giocare con le rime
non son stata mai sublime.
D'improvviso mi è richiesto
da un così gaio contesto
e d'impulso mi cimento
...ma non senza patimento!

E per quanto un po'incapace
io mi metto il core in pace
rompo tosto ogni mio indugio
per amore dell'inciucio
che tra i blog nostri s'appresta
a far nascere una festa

Una festa degli amanti
dell'amore, il mare, il chianti!
una festa che s'indica
quanto prima...e mi si invita!
perché sono tatuaninja
una che, poi, vi si indigna
se a una tal celebrazione
vi scordate l'attenzione
di chiamarla a onorare
e la tavola e il mare ;-)


Una festa per guardare
sempre avanti, sempre al mare
sempre al meglio della vita
ché non è mai finita
anche quando in uno schianto
ci si soffoca in un pianto
anche se il diario giogo
ti costringe a uno sfogo.

ma ora bosta ch'ho da fare
e vi devo salutare
no stress diving per la vita
alla festa tutti vi invita!

(mai fatta una cosa del genere!! :-O)

annaB-1 ha detto...

Ciao bmbina ora mi diventi anche poetessa. Bacetti

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

@Tatuanja
Meno male che a far versi
dici d'esser poco avvezza,
non mi sembra che son persi
questi distici, dolcezza!
Al contrario, io dico che
più poetessa sei di me!

Grande idea questa mi pare
degli amanti del bel mare
di una gran festa da favola
con buon vino e buona tavola
tu la lanci, io la raccolgo
ora la giriamo al volgo!

Chi lo sa se riusciremo,
prima o poi lo scopriremo,
alla fine a organizzare
un raduno a "onna e' mare"!

Cara mia qui la faccenda
si fa ardua e dura assai:
io mi chiedo come mai
non si riesce a far fermare
questa smania a verseggiare?

Mi diverto così tanto
a rimare d'altro canto
che or mi sorge una paura,
finirà questa avventura?

Abbiam dato inizio a un ballo
che è difficile frenare,
come le onde blu del mare
si susseguono a cavallo...

ora basta, ci do un taglio!
se no arriva uno sbadiglio!

@Mami hai visto che cosa si è scatenato...forte vero?
poetessa però è troppo, diciamo filastrocchessa!
baciuzzi

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

@Erika come vedi qui si è scatenato un contest di filastrocche!

Pratt è un poeta dell'acquerello...io lo adoro
e la Pimpa! io da bambina compravo "Il Giornalino" le sue strisce erano anche lì...

Baol ha detto...

Mi state tentando alla vacanza ;)

miciapallina ha detto...

oioisantamammadeifelini!

c'ho le sinapsi incollate in questi giorni, mi perdoni se salto la rima?
Noi partiamo l'otto di agosto (capo permettendo) e facciamo la prima tappa a mentone... tutta una tirata!
E' massacrante invero.... quindi.... se per quella data voi foste ancorati in quelche posto.... noi... be... si ..... insomma.....
Ci si potrebbe vedere!
magariiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

fiorediloto ha detto...

Il corriere dei piccoli!
Quanti ricordi!
Bellissimo post e blog molto interessante :)

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

@Fiore di loto innanzitutto ben venuta a bordo...
grazie per i tuoi complimenti, sono venuta a trovarti anche io, e non posso che ricambiare :o)

tullio r_1 ha detto...

Valeria, insieme a Marco, meriterebbe
applausi, rime, canti ed altro
ma purtoppo in versi scrivere non so e me ne scuso;
dal cuore arriva il mio commento
e se me lo pubblicate son contento!
Insieme a Mami.Anna, io son tra i fortunati
che il BILBOLBUL per sette giorni, col caffè, ha degustato
e quindi, più degli altri, il mio applauso è motivato.
Di Valeria la cambusa, il forno e la cucina, palato e nari hanno gustato.
E sulla Filibusta non sol per questo
spero proprio di tornarci presto.

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

@ Tullio
Ecco vedi le tue rime
noi le abbiamo pubblicate
non saranno tra le prime
ma senz'altro assai apprezzate!

Viviana B. ha detto...

Bubusetteteeee!!! Non potevo non passare almeno per un salutino...
Bello bello questo tuo post (come TUTTI i tuoi post, del resto!).
Mi sei mancata da pazziiiii!!!
A presto (spero!)!

lefrancbuveur ha detto...

un saluto e a presto!
LFB

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

@ Viviana!
Anche tu mia cara amica
hai bisogno che ti dica
quel che sento più di prima
come agli altri con la rima.

Avrai visto e letto ormai
che qui piovono le rime,
scatenatasi l'agone
per i versi a tutto sprone.

Cara Vivi tu lo sai
io ti ammiro e stimo assai
hai uno spirito grandioso
vero dono, sì prezioso
di sicuro servirà
a guarire in tutta fretta!
il tuo radio tonerà
bello sano, e tu perfetta!

baci bacioni


@ LFB
un saluto a te dal mare,
devo smetter di rimare
altrimenti qui da noi
ci saranno tempi bui,
più nessuno vorrà lasciare
un suo commento e salutare!

ciao Franc Buveur!

Viviana B. ha detto...

Oh mia cara Lavagnetta,
mentre passo in tutta fretta
il tuo augurio tanto ardito
mi ha davvero assai colpito!

Non è semplice rimare,
men che meno in mezzo al mare,
mantenendo salda la rotta
e consolando al contempo la Vivi rotta!

Un bacione ed un abbraccio
da chi si sente un po' uno straccio.

Cembolina ha detto...

oliviaaaaa, che salto nel passato mi hai fatto fare col corriere dei piccoli!!!

(azz, quanto so' vecchia)

e che fame con le ricette della filibusta!!!

bacio

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

@ Cembolina... ti risparmio la risposta in rima eheheheh
ma che vecchia e vecchia! tu vai a vedere i Duran... :o)