Pagine

lunedì 10 marzo 2008

* Vita terrestre 14 - regalo in un giorno di pioggia...

guardate cosa abbiamo trovato nel giardino della casapecchia...

la natura, la vita...

nido
se solo non fossimo così stolti da distruggere tutto quello che ci circonda...

15 commenti:

thecatisonthetable ha detto...

L'anno scorso abbiamo trovato 2 uova di piccione sul balcone dell'ufficio... ok la vita che sboccia, ma non puoi capire lo sporco e la puzza... Sono poco romantica?!

AndreA ha detto...

Una "scoperta" insolita!! :-)

Un abbraccio, buona notte! :-)

annaB-1 ha detto...

uova di..... mica di serpente???? attenta uno dei Post ha pero le foto, forse per farle vedere a Serena le hai oscurate agli altri. Bacetti

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

@Cat i piccioni li detesto anche io... ma come ha detto qualcuno ultimamente, io sono un po' naif

@AndreA si, davvero insolita, anche perchè il nido è in una strana posizione, piuttosto basso...


@Mami no! che serpente...magari, non le ho mai viste le uova di serpente...
saranno uova di tortora, e mi sa pure che il nido è stato abbandonato, è in un posto basso e non ci vedo mai un uccello a covare, con questo freddo oramai non credo abbiano chanches di nascere uccellini... peccato...
una delle cose belle di questo posto (pochissime!) è la varietà di uccelli che si posano a beccare le pigne o le bricioline che lascio sull'uscio.

Le foto le ho ricaricate, ora dovrebbe essere tutto a posto...grazie
baci baci

Viviana B. ha detto...

Che meraviglia! Però... posso dire che sono d'accordo con Cat per quanto riguarda i piccioni? Mi fanno uno SCHIFO infinito!
Però che bello scoprire la vita nei suoi più diversi aspetti, così a due passi da una casapecchia! :)

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

@Viviana, si è vero i piccioni sono piuttosto lerci e puzzolenti, ma credo che anche loro siano vittime dell'uomo, come i gabbiani che stanno diventando uccelli da discarica, la natura, in tutte le sue forme, si adegua e cerca di sopravvivere...
secondo me l'uomo è un progetto piuttosto fallimentare... distrugge l'ambiente che permetterebbe la sua sopravvivenza....

Gallinavecchia ha detto...

Che bello, è vero che la felicità sta proprio nelle piccole cose... e mi avete fatto venire un'incredibile nostalgia del mio giardino :-)

Viviana B. ha detto...

Mmmh... mi pare che fosse nel film "Man in black" (o comunque in qualche film che parlava di alieni) che si affermava che l'uomo è un parassita, attaccato alla Terra fino a che non la distrugge.
Io non sono d'accordo con questa affermazione e non considero l'uomo come un progetto fallimentare; trovo che tutto sia Yin e Yang, che vi sia bene e male ovunque, che la luce contrasti le tenebre. Molti uomini inseguono solo il dio denaro, la logica del profitto economico, ma vi sono anche uomini che combattono per preservare il pianeta in cui viviamo, che propongono stili di vita etici e biocompatibili...
Tornando al discorso di piccioni e gabbiani, è vero che la natura si adatta, ma credo che questo valga in un senso quanto nell'altro. Se durante le epoche di benessere le discariche abbondano di rifiuti che fanno gola ai gabbiani e le città sono piene di persone che gettano pane ai piccioni, in tempi di "magra" tanto i rifiuti quanto il pane scarseggeranno... ed il numero di piccioni e gabbiani "cittadini" si ridimensionerà. Io almeno spero funzioni così! :)
Ciao!

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

@Gallina sai in barca mi mancano due cose che posso tenere in numero limitato o per niente: i libri, e le piante... ci ho provato a tenere una piantina di basilico e una di menta, ma soffrivano troppo perché il sole non veniva quasi mai dallo stesso lato... e poi anche la salsedine ha fatto il suo...
hanno resistito per un'estate, ma patendo abbastanza da farmi desistere...

@Viviana, io mi auguro che alla fine prevalga chi lotta per preservarlo questo bel pianeta che abitiamo; a volte sono un po' pessimista, ma vale sicuramente la pena cercare di fare quel che si può nel nostro piccolo quotidiano...

tullio r_1 ha detto...

Da Milano vi segnalo che oggi è stata una bella giornata, il sole si è fatto vedere e anche il cielo ha fatto vedere il suo colore di qui delle belle giornate: quell'azzurrino che intristiva mia madre perchè le faceva rimpiangere il cielo blu della sua Salerno.....
Beati voi che vedete nidi e uova! Ovette così colorate noi qui le vediamo solo in questi giorni che precedono la Pasqua; nelle pasticcerie!

thecatisonthetable ha detto...

Apparte che i piccioni sono topi con le ali... c'è bisogno che dica che anche a me dicono che sono naif?! ;-)

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

@Tullio anche qui c'è stato il sole finalmente, e la vostra telefonata ha coronato una bella giornata, chiusa con una bella pizza napoletana fatta in casa per cena!

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

@Cat ...apparte che anche io dico che i piccioni sono topi con le ali e solo per un purissimo caso non ho usato quest'espressione riferendomi a loro, seppur mi sia passata per la mente mentre scrivevo...
....seppur mi sia passata per la mente... accidenti! poesia pura scaturita dal nulla... avrò mangiato troppa pizza o bevuto troppo vino??
Bacione della buonanotte... :o)

thecatisonthetable ha detto...

Un buon mix delle 2 cose...
'notte a voi, marinai!

miciapallina ha detto...

Valeria, passare qui da voi è sempre un soffio di energia!
Sarà che la salsedine ormai ti ha permeato l'anima!
Noi siamo quasi in partenza (e anche a causa di questo il mio capo mi sta oberando di lavoro).... rivedrò la mia casa, il mio mare.
Ormai la notte mi sveglio sentendo il rumore... che poi non c'è e mi viene da piangere!
Sono in astinenza, sto male senza l'acqua tutto intorno!
Sto male senza l'odore della salsedine!
vabbe...... però adesso che ho conosciuto voi,.... te ..... so dove posso scappare quando vado in crisi!!!
Vengo qui!
nasinasi