Pagine

mercoledì 21 gennaio 2009

* S.O.S. Pelagie... isole dimenticate


La bellissima isola di Lampedusa è da anni sui giornali, ma solo per le cronache sugli sbarchi clandestini, non per le sue bellezze, men che meno per i problemi che affliggono i suoi abitanti, abbandonati dallo Stato e del tutto inascoltati nelle loro legittime richieste.
Parla della sua isola bistrattata Giovanna, nel suo blog, da cui fa un appello per richiamare l'attenzione su fatti concreti, ma di cui non si parla, di cui anche la stampa si disinteressa, nonostante le numerose proteste degli isolani. Riporto alcune sue parole:

"Da una settimana i nostri bambini non vanno a scuola. La pioggia ha danneggiato i tetti degli edifici scolastici e non ci sono altri locali disponibili. Ogni mattina per tutta la settimana, in centinaia, ci siamo recati in piazza, genitori e bambini, chiedendo, attraverso i giornali l'attenzione del governo ma nessuno ha dedicato una sola riga a questo nostro problema.

Nessuno sa che a Lampedusa la sanità è una cosa solo per chi se lo può permettere. Se ti fratturi un braccio e parti con l'aereo di soccorso per fartelo ingessare negli ospedali di Palermo, se vuoi tornare a casa non appena finita l'urgenza, devi pagarti il biglietto dell'aereo.

Nessuno sa che a Lampedusa benzina e gasolio (anche quello delle barche dei pescatori) sono i più cari d'Italia.

Nessuno sa che a Lampedusa non c'è una biblioteca e le strutture scolastiche sono fatiscenti.

Nessuno sa che la gente di Lampedusa non riesce più ad affrontare le difficoltà in cui si trova."

Stanca dell'indifferenza che la circonda la gente di Lampedusa e Linosa ha costituito recentemente un'Associazione: SOS Isole Pelagie.
Al momento, quello che noi possiamo fare è diffonderne il link, perché finalmente se ne parli, perché almeno il diritto ad essere ascoltati e la libertà di manifestazione e di espressione siano rispettati.

26 commenti:

kix ha detto...

non so se il mio precedente commento ti è arrivato, mi ha dato mess di errore. Cmq in breve dicevo che essendo stata a lampedusa e avendo visto con i miei occhi la difficoltà in cui si trova....non posso far altro che chiederti il permesso di copiare pari pari il tuo post sul mio blog!!!

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

@ Kix mi sa che si è perso... ma la sintesi è chiarissima... Permesso? quale permesso? non PUOI, DEVI!!!
ti abbraccio :o)

Suysan ha detto...

In affetti ...nessuno sa...anche io ignoravo la condizione di Lampedusa aldilà di quello che riportano i giornali

farò anche io un SOS isole Pelagie

Giovanna ha detto...

ragazzi, io lo sapevo che qui qualcuno avrebbbe ascoltato... grazie grazie grazie

Giovanna ha detto...

ah, grazie anche a kix e susan

Gunther ha detto...

effettivamente nemmeno io ne sapevo nulla

Cappellaio Matto - Lepre Marzolina ha detto...

Sono stata a Lampedusa quest'estate e le sue "estremità opposte" mi hanno incuriosito... mare stupendo e spazzatura per strada in città, accoglienza per gli immigrati e proteste degli abitanti effettivi x ciò che riguarda le prestazioni sanitarie... per il costo della benzina speravo che l'aumento fosse dovuto al periodo di agosto... ma l'idea che mi ero già fatta era quello di un posto fantastico di cui le strutture statali si disinteressavano... e questo non è sempre un male se serve a preservare la natura, ma così mi sa che non è!
mi spiace per Giovanna e per tutti i Lampedusiani... l'isola è stupenda, il mare è favoloso e.. si! pubblicherò io pure SOS pelagie!

il cappellaio matto

Viviana B. ha detto...

Ulteriore prova del fatto che la cosiddetta "informazione" fà passare solo le notizie che fanno comodo... di tutto il resto, meglio tacere.
Inutile dirti che riporto subito subito il link, vero?
Un abbraccio ai Filibustieri, sempre senza stropicciarti troppo... ;-)

Giovanna ha detto...

dovevate vedere oggi... l'arroganza di certi giornalisti... grazie vivi!

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

@ Giovanna era doveroso... anche ieri e stamattina sentivo al radiogiornale notizie sulle proteste degli abitanti di Lampedusa, ma i giornalisti riducono tutto a disordini contro la volontà di Maroni di costruire un nuovo centro di accoglienza, senza il minimo accenno alle vostre difficoltà, e alle vostre vere ragioni, anzi addirittura sottolineavano la vostra rabbia, più che giustificata visto che raccontano solo quello che fa più comodo alle alte sfere, nei loro confronti!

@ Suysan, @ Cappellaio e @ Viviana sapevo che questa notizia avrebbe scosso anche voi e che avreste agito di conseguenza!

@ Gunther è la sconfortante realtà italiana, dove l'informazione viene filtrata, e il filtro come sempre è costituito dagli interessi economici... che ne parliamo a fare! Non oso immaginare cosa potrebbe succedere se davvero riuscissero ad imbavagliare anche la rete... davvero ci rimarrà, tristemente, solo lo strumento Gabibbo/Iene... e noi non abbiamo nemmeno la Tv!

Il folletto paciugo ha detto...

Grazie Vale nemmeno io sapevo fino in fondo come stavano le cose...purtroppo i media scrivono e parlano di cose eclatanti come fosse gossip ma delle cose reali e di come affronta la giornata chi vive queste situazioni stai pur certo che fanno orecchie da mercante!!!
Bacio Robi

Baol ha detto...

Ho un'amica che vive lì e mi aveva raccontato la situazione, per partorire è dovuta rimanere in Puglia perchè lì non ci sono strutture :(

Suysan ha detto...

Ho copiato il vostro post nel mio ...spero così di poter aiutare a diffondere in rete questo problema

un abbraccio a tutti e due e Grazie

Suysan ha detto...

volevo dire il vostro post nel mio blog! :))

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

@ Robi io infatti non do più tanto credito alla stampa e ai canali di informazione classici, tropo pilotati e concentrati su sciocchezze per sviare l'attenzione dai fatti importanti.

@ Baolleggendo le lettere che l'Associazione SOS Pelagie ha inviato alle istituzioni, per una serie di motivi mi sono immedesimata proprio nella situazione che ha vissuto la tua amica... diritti fondamentali negati.

@ Suysan avevo inteso cosa volevi dire, e ne sono felice oltre che lusingata.

Viviana B. ha detto...

Heilà... c'è nessuno?... Avevo voglia di scambiare due chiacchiere...

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

ciao Viviana! di cosa vuoi chiacchierare?
baci baci

Viviana B. ha detto...

Beh, con quasi dodici ore di differenza direi che non era più il caso di chiacchierare... Sarei ammuffita davanti al monitor, se avessi aspettato! He! He! He!
Nel frattempo, però, è saltata fuori una cosa interessante, un'iniziativa cui credo valga la pena di dare risalto (io almeno l'ho fatto, per quanto possibile): si tratta di sostenere la ricerca contro un tumore responsabile di causare un'alta percentuale di natalità infantile. Qui trovi maggiori informazioni.
So, come sempre, di poter contare sulla tua sensibilità. Un abbraccio graaaaaandeeeeee!!!!
Ciao!

Luciano ha detto...

Diffonderò questa notizia tramite facebook

Pino Amoruso ha detto...

Arrivo tardi a causa di influenza e problemi di lavoro. Non conoscevo riporto anch'io su Aschenazia appena possibile.
Un caro saluto ;)

Claudia ha detto...

E' vergognoso poi ascoltare queste trasmissioni in prima serata dove si fa veramente solo demagiogia e spettacolo, parlano di acqua fresca e del sesso degli angeli
VERGOGNA!
*
cla

Viviana B. ha detto...

Vale, tesora, della povera marmotta avevo parlato anch'io! Proprio qui.
Ma forse non sai che Phil, questo il nome del marmottone, ha azzannato il sindaco indispettito per il brusco risveglio...
Mai rompere le scatole a una Marmotta! :D He! He! He!

Viviana B. ha detto...

Oooops, scusa, ho confuso i miei "parenti"... Phil è il marmottone meteorologo; la marmotta azzannatrice invece è newyorkese e non so come si chiami... comunque ha fatto benone! Tiè! :)

Carmine Volpe ha detto...

grazie per avermi segnalato l'iniziativa di loneyplanet con immenso piacere ho votato per voi
ecco l'indirizzo per altri utenti
http://lplabs.com/2009/01/06/nominations-per-il-lonely-planet-travel-blogger-awards-2009/

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

@ Claudia è così come dici, una vergogna, solo che oramai sembra un comportamento comune...
a noi non resta che parlare, parlare, parlare... perché si sappiano come stanno le cose

@ Viviana... la vendetta della marmotta! ahahaah :o)

@ Carmine ti ringrazio, anche se non essendo un blog che parla propriamente di viaggi non credo che meritiamo nessuna nomination, a differenza di te che scrivi sempre di mete e destinazioni originali, inconsuete e interessanti... per cui esorto chiunque ci legga a venire a visitare il tuo blog, Turismo Lento, se ancora non lo conosce e magari appoggiare la tua nomination aul sito della lonely planet

Vota Antonio, Vota Antonio, Vota Antonio... anzi Vota Carmine, Vota Carmine, Vota Carmine!
:o)

Viviana B. ha detto...

Yuhuuuu... C'è nessunooooo???
Io ci sono, voi ci siete?
Un bacione e... non diventarmi come Miciapallina, eh! :)